Vincitori e vinti

Sabato 17 novembre, alle 16, al Museo naturalistico archeologico, in contra’ Santa Corona 4, inaugura la mostra di sculture dell’artista Antonio Taschini “Vincitori e vinti”.
Le installazioni dell’artista romano dialogano con i reperti antichi del museo e lanciano un grido di condanna per le ferite insanabili inferte dai conflitti di tutti i tempi, sui vincitori e sui vinti. Uno sguardo particolare è rivolto alle donne, private degli affetti, se non bottino di guerra.
L’esposizione, a cura di Domenico Iaracà, è parte del progetto Latente>Diffusa  e rientra nell’ampio catalogo di eventi comunali organizzati in occasione del 25 novembre 2018, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne , e resterà aperta al pubblico 
fino a domenica 3 febbraio 2019.
Ingresso: libero.
Info: https://www.facebook.com/latentediffusa/
Al termine dell’inaugurazione ci sarà una Visita Guidata al museo grazie alla Guida professionista Matteo Costa.

Latente>Diffusa
mostra per la Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne 2018

 

Share

Patrocinio del Comune di Vicenza per Latente>Diffusa

Siamo onorati del Patrocinio ricevuto dal Comune di Vicenza anche per questa edizione di Opera Delocalizzata per Latente>Diffusa.

patrocinio del Comune di Vicenza novembre 2016
patrocinio del Comune di Vicenza novembre 2016

 

Inoltre da questo week end è possibile visionare le opere selezionate per le importanti ricorrenze del TDoR e della Giornata Internazionale per l’eliminazione della Violenza contro le donne.

 

Light Box del collettivo NastyNasty in Biblioteca Bertoliana
Light Box del collettivo NastyNasty in Biblioteca Bertoliana
Share

Contro la violenza di genere 2016

Anche quest’anno d.e.l.o.s. partecipa alle attività Comunali per la sensibilizzazione contro la violenza di genere. Proseguendo il progetto pluriennale dal titolo Opera delocalizzata per Latente>Diffusa, l’associazione DELOS propone alla cittadinanza vicentina due spunti di riflessione per il TdoR, la giornata contro la transfobia del 20 novembre, e la Giornata internazionale contro la violenza sulla donna del 25 novembre.
In una società fortemente legata all’immagine come quella italiana attuale, il messaggio è affidato, per entrambe le ricorrenze, al medium fotografico grazie alla disponibilità di alcuni artisti a concedere delle opere.
lightboxPer il primo degli eventi, quello del TdoR, vengono proposti dei light box del collettivo NASTYNASTY, opere fotografiche tra quelle commissionate espressamente dall’Assessorato alle pari opportunità del Comune di Ravenna ad alcuni artisti invitati a lavorare sul tema del trangenderismo. Continua a leggere Contro la violenza di genere 2016

Share