Banner

 delos event4

Per info scrivete a:
lapostadimarvi@delosvicenza.it

 

Banner
Banner
delosflower
SEDE OPERATIVA

da Settembre 2012
d.e.l.o.s. ha un nuovo luogo
per gli appuntamenti del
mercoledì

scopri dove nell'apposita
sezione "dove e quando
 

PROGRAMMA DI NOVEMBRE 2014

mercoledì 5 Novembre

Artisti che non hanno fatto mistero della loro omosessualità nell'arte contemporanea.

A cura di Silvia Petronici (Curatore d'Arte)

dalle ore 20:45

 

mercoledì 12 Novembre

Tangoqueer: Ospite Mauro Grande

dalle ore 20:45

 

mercoledì 19 Novembre

Celebrazione del TDOR.

Dibattito su film “Tutto sua madre” di Guillaume Gallienne

dalle ore 20:45

 

mercoledì 26 Novembre

In occasione della Giornata contro la violenza sulla donna,

informazione e dibattito sul fenomeno della violenza

all'interno di coppie appartenenti allo stesso sesso.

Ospite Silvia Lelli (psicologa-Psicodigenere)

dalle ore 20:45

la posta di Marvi



Delos è lieta di essere riuscita a convincere Marvi, la Lady del Jet Set vicentino, a garantire a tutti gli amici le sue perle di saggezza dedicate a chiunque sia in ambasce oppure, semplicemente, desideri ricevere consigli su amore, lifestyle e frivolezze miste.



Marvi risponderà a chiunque le scriva alla sua mail diretta 
lapostadimarvi@delosvicenza.it
Non perdere l'occasione, scrivile ORA! 

 

SPORTELLO LGBT Vicenza

SportelloLGBT

Il Coordinamento Vicentino della associazioni che si battono a favore del riconoscimento dei diritti anche per la comunità rappresentata da lesbiche, gay, bisex, trans, intersessuali e queer (d.e.l.o.s., Agedo Vicenza, Rete Genitori Rainbow, la Parola, Ass Arcigay 15 Giugno, Famiglie Arcobaleno) annuncia che mercoledì 5 novembre inizieranno ufficialmente le attività dello Sportello LGBT di Vicenza.

Lo sportello, nato grazie alla sinergia tra associazioni generata dal Vicenza Pride del 2013 e con il supporto gestionale di alcuni dei membri del Comitato Vicenza Pride tra i quali si ringrazia per il particolare impegno Daniela Giotto, sarà aperto al pubblico ogni primo e terzo mercoledì del mese dalle 17:30 alle 19:30.

Dedicato a tutte le persone che sentano la necessità di un supporto o un ascolto non giudicante, lo sportello si serve della consulenza professionale di un'operatrice che viene affiancata da un/a volontario/a opportunamente formato.

Lo portello riceve su apputamento che è possibile fissare tramite mail all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o via sms/telefono al numero 3427807641.

Il servizio sarà utile a tutta la comunità vicentina e speriamo che possa essere un punto di riferimento per chi ne sentisse la necessità.

 

Firmato

Coordinamento Vicentino Associazioni LGBTEQ 

 
Scritto da alessandro - Sabato 01 Novembre 2014 15:47
halloween2014

Halloween2014Lioydelosearlyparty

 
Scritto da alessandro - Mercoledì 29 Ottobre 2014 16:53
Happy BDay delos

raimbow-cake-torta-arcobalenoSono 3 anni oggi che è nata ufficialmente d.e.l.o.s.

Ci piace ricordare, e ringraziare, tutte per persone che hanno fatto questo percorso con noi, che sono venute a parlarci delle loro vite ed a condividere esperienze, a farci apprezzare sfaccettature nuove per apprezzare la bellezza e l'unicità della diversità che spaventa così tanto chi non la conosce.

Grazie a tutti, a chi ha ascoltato, chi ha parlato, chi ha riso e chi si è commosso e ci ha fatto commuovere.

Grazie a chi ci ha ospitato (e a chi ci ospiterà).

Grazie a chi ha parlato di noi.

Grazie a chi ha contribuito alla crescita di delos.

E grazie a chi si sente, in un modo o nell'altro, un "abitante di delos"

 

PS: la fetta che manca è già sul vostro piatto! 

 

 
Scritto da Administrator - Sabato 18 Ottobre 2014 11:33
in risposta alla mozione n. 207 approvata il 14/10/2014

Di seguito il comunicato stampa del Coordinamento Vicentino Associazioni LGBTEQ comunicato stampa


In data 14 ottobre, il Consiglio della Regione Veneto ha approvato con un voto di 30 consiglieri regionali a favore e 20 contro, la mozione n. 270. Presentata dalla Lega Nord, la mozione definisce come famiglia naturale quella fondata "sull’unione tra uomo e donna" e istituisce una discriminatoria ‘festa della Famiglia’, impegnandosi a chiedere al Governo la non applicazione in Italia del Documento Standard per l’educazione sessuale in Europa, redatto dall’ufficio europeo dell’OMS”.

Il Coordinamento Vicentino della associazioni (d.e.l.o.s., Agedo Vicenza, Rete Genitori Rainbow, la Parola, Ass Arcigay 15 Giugno, Famiglie Arcobaleno) che si battono a favore del riconoscimento dei diritti anche per la comunità rappresentata da lesbiche, gay, bisex, trans, intersessuali e queer denuncia come questo rappresenti un vero e proprio passo indietro rispetto al continuo sforzo di combattere le diseguaglianze ed il divario tra il nostro paese ed il resto dell'Europa.

Crediamo che la famiglia sia sinonimo di amore e condanniamo la azione fortemente ideologica di chi, forte di posizioni di potere, fomenta comportamenti che accrescono solo l'odio e la discriminazione invece che varare provvedimenti che le tutelino e le valorizzino l'inclusione e quanto di positivo questa apporta.
Non è certo aumentando il divario tra le famiglie definendone alcune più degne di altre che si rispetta il principio costituzionale di eguaglianza e non discriminazione.


Firmato
Coordinamento Vicentino Associazioni LGBTEQ 

 
Scritto da Administrator - Venerdì 17 Ottobre 2014 07:11
NO all'istituzionalizzazione della DISCRIMINAZIONE: Petizione

rainbowstreetRiportiamo di seguito il link alla petizione promossa dalle associazione LGBTQI venete presente sulla piattaforma di change.org

NO all'istituzionalizzazione della DISCRIMINAZIONE: la Regione Veneto dimostri di essere capace di accoglienza e valorizzazione delle differenze

Con la firma della petizione si chiede ai Consiglieri della Regione Veneto:

  • di non appoggiare una mozione che ricondurrebbe all’oscurantismo dei diritti civili, e che si oppone anacronisticamente all’evoluzione sociale, ad una visione comunitaria inclusiva, nonché alle direttive nazionali ed internazionali in materia;
  • di prendere atto di quali siano le effettive peculiarità, l’evoluzione, la varietà e le differenze già esistenti nella società in cui viviamo;
  • di dare finalmente corpo e veridicità alla mozione contro l’omotransfobia approvata unanimemente dalla Regione Veneto nel febbraio del 2012, ma che ancora da allora attende di essere concretizzata.

Fate girare, grazie.

Staff delos

 
Scritto da Administrator - Lunedì 06 Ottobre 2014 10:02
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Successivo > Fine >>

Pagina 1 di 14
RocketTheme Joomla Templates