Comunicato stampa del 29/06/12

Riportiamo di seguito il Comunicato Stampa rilasciato dal nostro Mattia Stella come rappresentante di D.E.L.O.S. in merito alle polemiche relative al Pride di Bassano del 30 P.V.


Mattia Stella, D.E.L.O.S. – Gruppo Glbteq Vicenza – È importante essere presenti al Bassano Pride affinché sia la libertà di tutti a sfilare per le vie della città. Sabato pomeriggio le polemiche ed i proclami dei giorni scorsi saranno ormai alle spalle di di un corteo nato per rivendicare il diritto ad essere famiglia e per richiedere nei fatti la lotta contro le discriminazioni per genere ed orientamento sessuale. Il corteo sarà composto non solo dai rappresenti della comunità LGBT, ma saranno con noi anche giovani, donne e famiglie che pacificamente si muoveranno tra le vie di una una città che tanto ha dato per il rispetto della libertà nel nostro Paese.

Sarà utile da lì inviare un forte segnale alle Istituzioni affinché affrontino presto annose questioni che segnano la vita quotidiana di milioni di persone, evidenziando la nostra intenzione ad essere parte attiva e non disposta ad accettare imposizioni o scelte di comodo, perché, come ci ricordò lo stesso Pasolini: «La libertà concessa dall’alto è una falsa libertà».

Share